| Ing. Gabriele D’Acuti |

Nato a Tivoli il 30 Dicembre 1983.

Dopo essersi laureato in Ingegneria Civile con la tesi su ” Utilizzo degli aggregati riciclati: sperimentazioni, linee guida e casi di studio”  ed essere stato all’Albo Provinciale dei Geometri e Geomteri Laureati di Roma dal 2008; nel 2009 frequenta un master al Coni per la progettazione di impianti sportivi; nel 2011 ottiene l’abilitazione come responsabile per la sicurezza dei cantieri.
Nel 2003 redige uno stage sullo studio dell’ambiente per il comune di Orvinio; mentre dal 2004 al 2005 collabora con il Ministero dell’Ambiente e l’Università La Sapienza di Roma ad uno stage universitario per la creazione di una joint-venture nello Stato di Bahia in Brasile per la produzione di sistemi e la fornitura di servizi di automazione, telecontrollo e monitoraggio in campo tecnologico e ambientale.
Dal 2006 è consulente presso l’ufficio tecnico forestale della Comunità Montana dell’Aniene dove si occupa di progettazione, direzione lavori e contabilità riguardo opere pubbliche e infrastrutture rurali.
Nel 2009 ha ricoperto il ruolo quale coordinatore e membro di lavoro per le istanze al Piano Territoriale Paesistico della Regione Lazio.
Nel 2013 ha partecipato nel team di lavoro dell’Architetto Gino Zavanella per lo studio di fattibilità del nuovo stadio dell’AC Pisa Calcio.
Da Luglio 2014 a Luglio 2015 è stato consultente presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Rocca Canterano.
Dal 2013 è membro della commissione impianti sportivi della Federazione Italiana Giuoco calcio per la Lega Nazionale Dilettanti – Comitato Regionale Lazio.
Dal 2007 è membro del consiglio di Amministrazione della società di promozione turistica Aniene Turismo, società a partecipazione pubblica.
Dal 2014 è Consulente Tecnico d’Ufficio presso il Tribunale di Tivoli
Dal 2016 è Delegato di Lega Pro relativamente all’area Specializzazione Tecnico-Impiantistica.

Proprietario dello studio tecnico omonimo che si occupa di progettazione, direzione lavori, consulenza, pratiche edilizie e catastali, consulenze per impianti energetici e risorse rinnovabili.
Tra i molteplici incarichi pubblici ha seguito la progettazione e direzione lavori di alcune opere pubbliche quali il rifacimento della chiesa dei santi filippo e giacomo di Licenza, la creazione di un sistema di illuminazione pubblica mediante l’uso della tecnologia fotovoltaica nel comune di Subiaco, gli interventi di messa in sicurezza dell’impianto sportivo comunale di Licenza; gli interventi di messa in sicurezza degli impianti sportivi comunali nel comune di Rocca Santo Stefano; i lavori di rifacimento delle fermate del trasporto pubblico locale nel comune di Licenza; la messa in sicurezza della scuola elementare di Licenza e di Cineto Romano; il progetto per la manutenzione straordinaria della viabilità rurale nei comuni di Licenza, Sambuci, Vivaro Romano, Canterano, Cerreto Laziale, Affile e Cervara di Roma; la progettazione e la direzione lavori per il completamento dei centri di raccolta dei rifiuti nella Valle dell’Aniene.; la progettazione e la direzione dei lavori del museo dell’Aquila Reale nel Parco dei Monti Lucretili,  gli interventi di tutela ambientale nei comuni di Cervara di Roma, Subiaco, Agosta e Arsoli; la realizzazione di un percorso con aree attrezzate all’interno del centro abitato di Licenza nell’ambito del progetto “Verde Sociale”.
Ha svolto inoltre l’incarico di progettazione e coordinamento della Programmazione Integrata Territoriale (P.I.T.) RL 240 – Progetto Finanziato dalla Regione Lazio con fondi europei nell’ambito del Programma Sviluppo Rurale 2007-2016.
Ha svolto e svolge tutt’ora consulenze catastali per molti comuni ed Amministrazioni Comunali.
Attualmente svolge anche l’incarico di docente per la Lega Nazionale Dilettanti sulle lezioni di sicurezza e gestione degli impianti sportivi.